CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






venerdì 21 ottobre 2011

Timori



Eppur parenti siamo un po'
di quella gente che c'e' li'
che in fondo in fondo e' come noi, selvatica,
ma che paura che ci fa quel mare scuro
che si muove anche di notte e non sta fermo mai.

(Paolo Conte, Genova per noi)

Nessun commento:

Posta un commento