CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






lunedì 12 marzo 2012

Ellos



Ellos e' un paesino su una delle tante isole della costa occidentale della Svezia. Alcune case dal tetto spiovente sparse tra i blocchi di granito e, sul bordo del mare, il cantiere dell'Hallberg Rassy. Vedere le diverse fasi di costruzione di una di queste barche e' senz'altro un'esperienza istruttiva. I materiali utilizzati, le tecniche seguite, la meticolosita' con la quale vengono effettuati i vari lavori nelle diverse fasi della produzione e comprendi il perche' un Hallberg Rassy non e' una barca comune. Il cielo e' azzurro e l'aria ancora invernale. Habibti e' li', in un invaso, sul piazzale antistante al cantiere, vicina ad un altro 372. Avviluppata in un grande telo cerato blu. L'albero, candelieri e draglie non sono ancora montati. Gli interni invece sono gia' finiti e tutta la strumentazione e' gia' al proprio posto. E' la numero 68 e fra qualche settimana dovrebbe arrivare in Mediterraneo.



(Giornale di bordo)

Nessun commento:

Posta un commento