CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






martedì 18 settembre 2012

In alto mare



In alto mare, l'aria era fresca, le ferite cicatrizzavano piu' in fretta e il silenzio si faceva intenso quanto bastava per rendere sopportabili le domande senza risposta e giustificare i propri silenzi.

(Arturo Perez-Reverte, I corsari di levante)

Nessun commento:

Posta un commento