CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






mercoledì 17 ottobre 2012

Irati venti


Che smisurato mar, dove non hanno freno gli irati venti e dove l'onda, turgida, spuma ed implacabil s'erge.

(Carlo Innocenzo Frugoni, Scipione in Cartagine)

Nessun commento:

Posta un commento