CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






domenica 23 febbraio 2014

Qeen Anne's Revenge





Il sangue scorreva dagli ombrinali della fregata inglese. Per oltre un'ora ci eravamo spazzati i ponti a cannonate, e i miei uomini andarono all'arrembaggio poco inclini a mostrarsi clementi o pietosi. Non invano avevano visto, per anni, ardere navi al largo dei bastioni di Orione e tramontare il sole alle porte di Tannhauser. La fregata si chiamava Queen Anne's Revenge e adesso oscillava nel mare agitato, con il sartiame distrutto, e il Cabo de Palos che si profilava nella bruma un miglio a sud-sudovest. Doveva avere a bordo passeggere, prostitute o mogli di ufficiali inglesi - spesso le confondo - perche' quando i miei uomini finirono il lavoro sentii grida di donna provenire dal ponte di prua.

(Arturo Perez-Reverte, Il maestro di Grammatica)

Nessun commento:

Posta un commento