CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






lunedì 10 marzo 2014

Sul mare





... io cerco una casa sul mare. Ma dico proprio "sul". Non vicino a, nei pressi di, davanti, prospicente, affacciante, adiacente. E neanche a picco. Le case a picco hanno una loro assenza, un loro dolente "mai più". E il mare, dalle finestre di queste case, diventa una specie di cartoncino azzurro opaco uniforme, steso lì davanti agli occhi, inerte. Cosa ne faccio di un pezzo di carta? Quello e' un mare che non canta, non muove, non ride tra gli scogli, non sommerge, subbuglia, frastorna. Non dice niente...

(Paola Mastrocola, Palline di pane)

Nessun commento:

Posta un commento