CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






martedì 11 marzo 2014

Vecchio cuore



Se in me e' quella voglia di cercare, che spinge le vele verso terre non ancora scoperte, se nel piacere e' un piacere di navigante: se mai gridai giubilante: "La costa scomparve"; ecco anche la mia ultima catena e' caduta, il senz-fine mugghia intorno a me, laggiù lontano splende per me lo spazio e il tempo, orsù! Coraggio! Vecchio cuore!

(Friedrich Wilhelm Nietzsche, Scritti)

Nessun commento:

Posta un commento