CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






venerdì 7 agosto 2015

Punta Ala - Riva di Traiano



La caviglia è ancora gonfia e zoppico non poco, tuttavia dopo quasi 45 giorni di immobilità non ce la faccio proprio più. Quindi, con il proposito di fermarmi in porto alla sera per fare un po' di moto, come prescrittomi dal fisioterapista, si parte. La cambusa è ampiamente rifornita, le previsioni sono buone e la prua è diretta verso sud. Raggiungiamo Riva di Traiano che è da poco sceso il buio. Ormeggiamo in un posto in transito e, dopo cena, un po' di esercizio alla caviglia che, guardandola, rossa e gonfia com'è mi pare tanto un cipollone di Tropea.
 
(Giornale di bordo)

Nessun commento:

Posta un commento