CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






lunedì 11 luglio 2016

Porto Venere - Capraia


Alle 6 siamo già in navigazione con gennaker spiegato. Dopo un paio d'ore, essendo girato il vento, lo sostituiamo con il code 0. Si viaggia che è una meraviglia. Al traverso di Gorgona veniamo superati da un Perini che procede a motore a tutta velocità. Raggiungiamo Capraia nel pomeriggio. Diamo fondo sotto la torre genovese. Verso sera la baia si riempie. Scendiamo un attimo in paese a fare un po' di cambusa ma non mi va di lasciare Habibti senza nessuno a bordo a lungo, anche perché in giro c'è il gommone della Capitaneria. Cenetta a bordo e poi subito a letto. La sveglia mattutina e la navigazione odierna cominciano a farsi sentire.

(Giornale di bordo)

Nessun commento:

Posta un commento