CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






lunedì 8 agosto 2016

Spalle al mare


Giro le spalle al mare che conosco,
al mio essere umano me ne torno,
e quanto c'e' nel mare lo sorprendo
nella pochezza mia di cui son conscio.
Di naufragi ne so piu' del mare,
dagli abissi che sondo torno esangue,
e perche' da me nulla lo separi,
vive annegato un corpo nel mio sangue.
(José Sara mango, Giro le spalle al mare)

Nessun commento:

Posta un commento