CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






giovedì 8 settembre 2016

Porquerolles - Bandol

La nostra rotta procede verso ovest anche se oggi soffia il Mistral. Superiamo a motore il Cap Rousset e il Phare Jeaune Garde. Usciti dal ridosso il Mistral soffia regolare tra i 20 e i 25 nodi. Quando c'è vento occorre prestare sempre molta attenzione al superamento del massiccio Capo Sicié dove si forma una pericolosa onda incrociata. Il portolano dice che in queste condizioni occorre passarvi almeno ad un miglio di distanza. Per questo, dovendo risalire di bolina, faccio un lunghissimo bordo verso il mare aperto e poi un altrettanto lunghissimo bordo che ci permette di superare bene il Capo e raggiungere le Iles d'Embiez. Una navigazione divertente. L'equipaggio assorbe bene gli scossoni e Habibti taglia le onde al mascone come se fossero burro. Alle 17.30 entriamo nel porto di Bandol.
(Giornale di bordo)

Nessun commento:

Posta un commento