CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






martedì 6 settembre 2016

Port Camille Rayon - Saint Tropez


 
 
Lasciamo il porto alle 10. C'è un bel sole e il mare è calmo. Costeggiamo l'Ile Saint Honorat sulla quale si trova un vecchio convento. La costa in questo tratto è costellata da numerosi centri abitati. Superiamo una serie di capi e di anse dove, a parte quella d'Agay, non ci sono grandi ridossi. Noi intendiamo raggiungere Saint Tropez dove arriviamo alle 13,25. Ci assegnano un posto tranquillo in banchina. Scendiamo a terra e ci perdiamo tra vicoli e negozi. Fa caldo e solo verso sera il paese si svuota dai turisti. Ceniamo in barca: assortimento di formaggi e vino all'altezza della situazione.
 
(Giornale di bordo)

Nessun commento:

Posta un commento