CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






lunedì 13 dicembre 2010

Dove il pensiero si perde



D'altra parte lo spettacolo del mare produce sempre una profonda impressione: e' l'immagine di quell'infinito che attira senza sosta il pensiero e in cui senza sosta il pensiero si perde.

(Madame De Stael, Corinna o l'Italia)

Nessun commento:

Posta un commento