CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






sabato 8 settembre 2012

Cala Barbarossa



La bella sorpresa di oggi e' che l'autopilota si e' rimesso a funzionare perfettamente. Sono partito senza una meta precisa e il vento, alla fine, mi ha fatto approdare a Cala Barbarossa, nelle vicinanze di Porto Azzurro. Verso sera si sono ancorate altre barche a vela, alcune delle quali si sono rivelate piuttosto rumorose. Pazienza. Fra poco arrivera' l'autunno e poi l'inverno e in mare, finalmente, si ritrovera' il silenzio e la solitudine.


(Giornale di bordo)

Nessun commento:

Posta un commento