CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






domenica 22 giugno 2014

Incroci



Anche se il vento da NE creava un po' d'onda siamo restati alla fonda fino alle tre del pomeriggio. A quell'ora le numerose barche che riempivano la baia se ne erano gia' andate. Restavano quelle dei vacanzieri, tutte con bandiera straniera. Poi anche noi ci siamo avviati. Vento al traverso e velocita' mai sotto i 7 nodi. Arrivati a Punta Ala si e' messa in ordine la barca e si e' cenato fuori. Piu' che in Toscana questa sera sembra di essere in una localita' turistica sul Mar Nero. In uno dei locali sul porto musica a tutto volume e disc jockey che urla in russo. Da non credere.

(Giornale di bordo)

Nessun commento:

Posta un commento