CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE







martedì 5 agosto 2014

Port Mahon

 
 
 
La notte è trascorsa senza problemi. Il radar si dimostra sempre assai utile in queste situazioni. Alle 8,20 avvistiamo Minorca e alle 11 entriamo nel fiordo di Port Mahon. Riusciamo a trovare, non senza un po' di difficoltà, un posto nell'omonimo Marina. Ci riposiamo. Nel tardo pomeriggio, una birra, qualche stuzzichino in un bar sul lungomare, una visita al centro storico e qualche acquisto. Molti turisti in circolazione tra cui parecchi inglesi. Per cena preferiamo restare in barca.
 
(Giornale di bordo)

Nessun commento:

Posta un commento