CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






domenica 3 maggio 2015

Randa si, randa no



Il cielo oggi è piuttosto grigio e l'aria umida e fresca. Si è lasciata Cala Biodola in mattinata. Fino a Capo della Vita con il solo genoa. Non potendo prendere eventualmente una mano di terzaroli ho preferito verificare l'intensità del vento usciti dal ridosso dell'Elba. Fatti due lunghi bordi, Palmarola, Rio Marina, con vento sui 20-22 nodi, poi si è stabilizzato sui 15. A questo punto tirato su la randa e fatto una bella navigazione veloce fino all'ingresso del porto di Punta Ala. Ora, con Sandro, si tratterà di sistemare per bene il circuito delle borose.
 
(Giornale di bordo)

Nessun commento:

Posta un commento