CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






giovedì 26 gennaio 2017

Cruise 2017



Avendo in questi ultimi quattro anni girato a lungo per l'arcipelago toscano e per buona parte del Mediterraneo occidentale, ad aprile lasceremo la nostra amata Punta Ala per portare Habibti in Grecia. Faremo tre tappe, in modo da goderci il viaggio, che non vuole assumere le caratteristiche del mero trasferimento. Il programma prevede a fine aprile primi di maggio di portare la barca a Procida, fermandosi qualche giorno alle Pontine. Tra fine giugno e luglio di scendere lungo la costa e fermarci a Vibo Valentia. Infine, tra fine agosto e settembre, passando per le Eolie, Roccella Ionica, Crotone, Santa Maria di Luca e Othoni, raggiungere Corfu'. Approfitteremo nei mesi a seguire per girovagare tra le isole della Grecia ionica lasciando Habibti a svernare nel marina di Gouvia. Questo il programma, l'augurio è, come sempre, che vento, mare..... e impegni di lavoro, ci siano propizi.

(Giornale di bordo)

2 commenti:

  1. Rod Heikell.. non solo un gran portolano per navigare d'estate. Ma fantastico modo per sognare e tracciare rotte durante'inverno! Io ho quello (meno esotico) del Tirreno Settentrionale e già fatico a tenere i piedi per terra quando lo apro..

    RispondiElimina
  2. .... sognare non costa niente e mantiene giovani.E poi, basta volerlo,c'e' sempre un modo per far si' che i sogni diventino realtà.

    RispondiElimina