CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






martedì 13 luglio 2010

Sonnolenza


Un venticello soffio' sopra il mare:
di lontano veniva, di lontano
campi di miglio e riso a traversare,
dove fiorisce al sole il melograno;
tre volte il vento bacio' sulla fronte
il marinaio dormente sul ponte.
E disse: " O dormiglione sopra il mare!
svegliati non e' tempo di dormire:
la gran vela di prora devi issare,
alle risaie mi devi seguire;
ansiosa lei t'aspetta nel giardino,
perche' tu veda il tuo primo bambino".
(Laurence Hope, Poesie)

Nessun commento:

Posta un commento