CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






sabato 18 settembre 2010

Lealta'


La terra e' limitata per il pescatore, mentre nell'ombra, quando non c'e' luna, il fiume e' senza limiti. Un marinaio non prova la stessa sensazione per il mare. Il mare, e' vero, spesso e' duro e cattivo; ma allora grida, urla, e' leale, il gran mare; mentre il fiume e' silenzioso e perfido. Non brontola neppure, scorre sempre senza rumore, e questo moto eterno dell'acqua che scorre e' piu' spaventoso per me delle alte onde dell'oceano.

(Guy de Maupassant, Sull'acqua)

Nessun commento:

Posta un commento