CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






sabato 16 ottobre 2010

Voce


Se mai perisse la mia voce a terra,
la porterete a livello del mare:
la deporrete là presso la riva.
Voi me la poserete accanto alle onde,
poi la nominerete capitana.
O mia voce, decorata
con le insegne marinare!
Porti un'àncora sul cuore,
sopra l'àncora una stella:
sopra la stella, il vento
libero, e sopra il vento, alta, la vela.
(Rafael Alberti, La Capitana)

Nessun commento:

Posta un commento