CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






giovedì 7 luglio 2011

Colore



Mare fanciullo insaziato di giuoco,
vecchio mare insaziato di pianto,
tu che sei lampo e fango
e cielo e sangue e fuoco,
oggi hai lasciato alle lente rive
orgoglio e forza, gaiezza e dolore:
oggi non sei che colore,
un bel colore che vive.

(Diego Valeri, Poesie)

Nessun commento:

Posta un commento