CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






domenica 25 settembre 2011

Il senso della vita



Una vita e' troppo poco.
Una vita sola non mi basta.
Se poi conti bene non sono neanche tanti giorni.
C'ho troppe cose da fare, troppe idee, troppi....
Sai che ogni volta che vedo un tramonto mi girano i coglioni?
... perche' penso che e' passato un altro giorno.
Dopo mi commuovo,
... perche' penso che son solo.
Un puntino nell'universo.
I tramonti mi piacerebbe vederli con mia madre,
con una donna che amo... magari.
Poi, invece, le notti mi piacerebbe passarle da solo.
Da solo... insomma!
Magari con una bella troia... che e' meglio che da solo.
Ce ne hai ancora di quella cosa che ha lasciato il turco?
Nonzo, si chiamava...
Grazie!
Se le cose andassero sempre cosi'!
... che ti portano via le armi e ti lasciano questa roba qua!
Si vivrebbe meglio no?



(da Mediterraneo, Gabriele Salvatores)

2 commenti: