CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






martedì 7 agosto 2012

...er mare



Eppure er mare...
er mare, quann'e' bello,
che vedi quell'azzurro der turchino,
che te sdraj longo li' vicino,
te s'apre er core come 'no sportello.

(Cesare Pascarella, Poesie)

Nessun commento:

Posta un commento