CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






giovedì 20 dicembre 2012

Prospettive



Io il mare l'ho sempre immaginato come un cielo sereno visto dietro dell'acqua.

(Cesare Pavese, Il mare)

Nessun commento:

Posta un commento