CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






sabato 2 agosto 2014

San Ciprianu - Castelsardo

 
 
 
Notte di sonno ben meritato e partenza alle 8. Ci attendono quasi 60 miglia per arrivare a Castelsardo. Il vento è dalla nostra, con il code zero spiegato alle due del pomeriggio superiamo il Passaggio della Piantanella. Nelle Bocche montiamo il gennaker che ci consente di continuare a mantenere una buona media. Costeggiamo la costa settentrionale della Sardegna superando Capo Testa e Isola Rossa. Alle 18,30 brusco cambiamento della situazione meteo. Un groppo fa bruscamente aumentare la forza del vento con raffiche quasi a 30 nodi, oltre alla pioggia. Prudenzialmente avevamo per tempo abbassato le vele, il che ci permette di raggiungere il porto di Castelsardo poco prima di notte. Da segnalare l'arcobaleno dopo il temporale.
 
 
(Giornale di bordo)

Nessun commento:

Posta un commento