CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






sabato 1 novembre 2014

Non serve altro....


Questa settimana è stata piuttosto pesante e forse anche per questo il desiderio di mare, silenzio e di spazi aperti era ancora più grande del solito. Al risveglio l'aria fredda della notte si era già intiepidita. Al cantiere non c'era nessuno. Poi ho realizzato che oggi è giornata festiva. Al telefono Giovanni, uscito presto in mare, mi dice che sta dirigendosi verso Lacona. Tuttavia, una volta in mare anche noi, il vento sembra volerci portare verso la costa settentrionale dell'Elba. Non ci opponiamo e dopo un po' di bordi e una giornata dai ritmi tranquilli diamo fondo nella parte orientale della baia di Portoferraio. È già buio. Giornate come questa ti rimettono in pace con il mondo e ti confermano che per essere in pace con se stessi veramente non serve altro....

(Giornale di bordo )

Nessun commento:

Posta un commento