CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






giovedì 18 giugno 2015

Comunione perfetta



Mi diressi al coronamento di poppa. Sul ponte annerito, tutti i marinai stavano presso i bracci di mezzana, in attesa del mio ordine. Le stelle sul nostro capo sembrava trascorressero da destra a sinistra. E tutto era così tranquillo nel mondo,  che udii la calma osservazione "Vira", scambiata in tono di intenso sollievo, tra due marinai. - Mollare e alare. I bracci di mezzana si allentarono, i pennoni girarono di colpo con grande strepito, tra grida di gioia. Ormai il bastimento filava diritto. E io ero solo con lui. Nulla! nessuno al mondo si sarebbe frapposto ora fra noi, gettando un'ombra sul cammino di silenziosa comprensione e mutuo affetto, di comunione perfetta tra il marinaio e il suo primo comando.

(Joseph Conrad, Il coinquilino segreto)

Nessun commento:

Posta un commento