CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






sabato 5 novembre 2016

La canzone dell'acqua



Vorrei essere come l'acqua
che si lascia andare,
che scivola su tutto,
che si fa assorbire,
che supera ogni ostacolo
finché non raggiunge il mare
e li si ferma a meditare
per scegliere
se esser ghiaccio o vapore,
se fermarsi o
se ricominciare....

(Eugenio Finardi, La canzone dell'acqua)

Nessun commento:

Posta un commento