CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






giovedì 6 luglio 2017

Cetraro - Vibo Marina



Alle 6.30 il Beneteau accanto a noi e' il primo a lasciare l'ormeggio seguito a ruota da un HR 352, da una barca di belgi e da Habibti. Le prime due barche mettono la prua in direzione di Tropea, mentre noi e i belgi navighiamo affiancati, a motore, per quasi quattro ore. Dopodiche' si alza il vento e issiamo il code 0. A questo punto la barca belga ce la perdiamo per strada. L'accoglienza al Marina dove Habibti restera' fino a fine agosto e' stata ottima. Il personale disponibilissimo. Conosciamo Andrea, ormeggiato alla nostra altezza dal lato opposto del pontile. Sta preparando il suo Sun Odissey 43.9 per le vacanze con moglie e figli. Ci da una serie di utili consigli su come trascorrere i prossimi due giorni prima della nostra partenza per l'Afghanistan.

(Giornale di bordo)

Nessun commento:

Posta un commento