CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






lunedì 12 settembre 2011

Terzaroli



Durante la navigazione incontrammo spesso venti molto sostenuti e mare mosso. Appresi due verita' immutabili. Innanzitutto, il mare puo' generare una burrasca quando gli pare. Secondo, avrei potuto infischiarmene della metereologia e continuare ad allenarmi con le mani di terzaroli.

(Les Weatheritt, Traversate atlantiche)

Nessun commento:

Posta un commento