CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






lunedì 28 luglio 2014

Delfini




La scena piu' bella che abbia mai visto in mare si svolse alcune miglia a nord di Alboran, in una notte di luna piena. La barca navigava verso ponente a vele spiegate. Ero di guardia, ed ero sceso nel quadrato per segnare la posizione sulla carta, quando un rumore strano mi fece risalire in coperta. Intorno, nell'immenso controluce del mare increspato da un leggero scirocco, vidi centinaia di delfini che nuotavano e saltavano fino all'orizzonte, con quella luce argentea che si rifletteva sulle pinne e sulle schiene. Immagino stessero cenando, perche' il mare era pieno di pesciolini che guizzavano da ogni lato, cercando di fuggire. 

(Arturo Perez-Reverte, La bambina e il delfino)

Nessun commento:

Posta un commento