CRONACA, LETTERARIA E NON, DELL'ANDAR PER MARE






mercoledì 28 gennaio 2015

Padri e figli



Un signore si rallegrava col comandante d'un veliero per il coraggio con cui abitualmente affrontava le insidie del mare.
- "È il mestiere di famiglia", rispose modestamente il capitano,
- "Suo nonno com'è morto?" domandò l'uomo di terra.
- "In un naufragio."
- "E suo padre?"
- "È finito a picco."
- "E lei continua a navigare?"
- "Certamente. Adesso risponda lei. Suo nonno com'è morto?"
- "Nel suo letto."
- "E suo padre?"
- "Anche."
- "E lei tutte le notti continua ad andare a dormire?".


(Cesare Marchi, Aneddoti)

Nessun commento:

Posta un commento